Statuto

Scopi e finalità

L'OPRA non ha fini di lucro e svolge le funzioni di:
Promozione, orientamento e coordinamento delle attività di prevenzione, di programmazione e realizzazione delle attività formative degli RLST, di raccolta di buone prassi a fini prevenzionistici e di sviluppo di azioni inerenti aIla salute e sicurezza sul lavoro.

Promozione, attraverso la collaborazione con le istituzioni preposte e gli Enti locali, della realizzazione dì progetti e programmi di prevenzione della salute e della sicurezza sul lavoro, anche individuando forme di sinergie professionali ed economiche per le attività di prevenzione.

Monitoraggio sullo stato di applicazione della normativa che riguarda salute e sicurezza sul lavoro in ambito regionale. Promozione, monitoraggio e coordinamento della rete regionale degli Organismi Paritetici Territoriali ( OPTA) e di supporto all'attività degli RLST.

Raccolta e gestione dei dati relativi alle aziende aderenti al sistema (sia quelle con RLST che quelle con RLS aziendale).

Predisposizione di sistema informativo regionale, in collaborazione con ELBA, per la gestione e raccolta delle informazioni che le aziende, per adempiere agli obblighi di informazione e consultazione previsti agli art. 48 e 50 del D.Lgs.81/08 e smi, devono Inviare al RLST.

Definizione delle: modalità di accesso degli RLST nei luoghi di lavoro; procedure di gestione delle controversie; procedure per la consultazione del RLST in merito alla valutazioneddei rischi e alla messa in opera delle misure di prevenzione.

Promozione dell'attività formativa nei confronti dei RLS, lavoratori, datori di lavoro, RSPP, ASPP, dirigenti e preposti.

Promozione e diffusione delle Informazioni in materia di salute e sicurezza. Collaborazione con l'OPNA per le attività previste da intese e regolamentazioni nazionali.

L'OPRA è prima istanza di riferimento ai sensi dell'art.51 del Dlgs 81/08 e sm in caso di mancata costituzione degli OPTA.

  • L’Ente rappresenta, al sensi dell'articolo 1 dell'ipotesi di accordo Interconfederale regionale del 19 dicembre 2012, ratificata 11 20 febbraio 2013, l'Organismo Paritetico al sensi dell'art. 51 del D.Lgs. 81/08 e smi.
  • L'OPRA costituisce istanza di riferimento In merito a controversie sull'applicazione dei diritti di Informazione, formazione e rappresentanza previsti dalle norme vigenti ai sensi del D.Lgs. 61/00 e smi.
  • L'OPRA è impegnato a risolvere le difficoltà che possano insorgere sugli interventi programmati per l'accesso in azienda da parte degli RLST qualora gli OPTA non siano in grado di assolvere a questo compito.
  • L'OPRA elabora e trasmette all'OPNA e al Comitato di Coordinamento Regionale {CRC) in seno all'Assessorato Regionale alla Sanità, la relazione annuale di cui al comma 7 dell'ari. 51 del D.Lgs. 81/08 e smi, sull'attività svolta a livello regionale.
  • Potrà inoltre svolgere ogni altro compito ad esso demandato da accordi stipulati fra le Organizzazioni di cui sopra.

SCARICA IL DOCUMENTO INTEGRALE

AREA RISERVATA
OPTA
FORUM
RLST